Capodanno nel Castello di Valenzano 2 giorni in hotel 3 stelle superior a Bibbiena

Un Capodanno da favola nel castello a breve distanza da Arezzo

Come ogni anno il Castello di Valenzano offre la possibilità di salutare il nuovo anno all'interno delle sue meravigliose sale.

Il Cenone di fine anno sarà accompagnato da musica dal vivo che proseguirà anche per la serata danzante.

La cena, con inizio verso le ore 20:30, è ns. impegno farla terminare entro la mezzanotte, in modo che ogni partecipante abbia la possibilità di festeggiare liberamente l'arrivo del nuovo anno senza il vincolo di rimanere a sedere al suo posto per concludere il pasto.

Ai partecipanti sarà distribuita una bottiglia di spumante (generalmente una a tavolo) per il consueto stappo della bottiglia allo scadere della mezzanotte.

Il Castello di Valenzano e la sua valle

Il Castello di Valenzano si trova a pochi minuti da Arezzo nel Comune di Subbiano alle porte del parco delle foreste Casentinesi ed a un passo dalla principali città d’arte quali Firenze, Perugia e Siena.

Dalle origini millenarie (il primo nucleo sorse come torre di vedetta nel tardo periodo della dominazione Longobarda, tra la fine del IX e l’inizio del X secolo), il castello ospita oggi un elegante Ristorante e un’accogliente Residenza d’Epoca.

La vlle fu tappa di forte ispirazioni per scrittori famosi come Dante Alighieri e Gabriele D’Annunzio, ma anche luogo di grandi vocazioni religiose: troviamo l’Eremo di Camaldoli ed il Santuario della Verna, dove San Francesco ricevette le stigmate.

Da visitare Poppi con il castello dei Conte Guidi, la pieve di Romena e tanti caratteristici borghi. Nella vicina Valtiberina si può visitare la casa natale di Michelangelo Buonarroti a Caprese Michelangelo, i borghi storici bellissimi di Anghiari e Sansepolcro.

Il Castello ora

Ai nostri giorni, il Castello di Valenzano, ha mantenuto intatta nella severa architettura delle sue mura, degli spalti, delle torri, l’orgogliosa fierezza di una millenaria esistenza.
Come si evince dalla storia, il Castello di Valenzano è sempre stato un luogo importantissimo, da prima come punto di vedetta e in seguito per ciò che vi si riusciva a produrre, per questo si è pensato di riportare in vita una parte delle attività che venivano fatte nella fattoria, essendo presenti ancora il vecchio frantoio per le olive e la cantina, ed a queste aggiungerne delle altre (produzione di conserve varie e prodotti agricoli vari), perché non è pensabile che una tradizione così antica si possa perdere nel tempo.


hotel a Bibbiena:

Situato a Bibbiena, nel cuore geografico ed economico del Casentino, rappresenta un appoggio ideale sia per il turista che vuole visitare la vallata sia per coloro che sono fuori per lavoro.

Recentemente ristrutturato, è divenuto un hotel moderno e confortevole: WIFI, ascensore, aria condizionata indipendente per tutte le camere, parcheggio privato per auto e pullman, garage chiuso e coperto per biciclette e moto completano i servizi.

Un ottimo ristorante interno aperto per le colazioni a buffet molto curate e varie, e per i pasti di tutti i giorni è il fiore all’occhiello della struttura. Aperto anche alla clientela esterna, il ristorante propone un menù fisso, o menù alla carta di carne e pesce.

Le Camere

Dopo una evidente ristrutturazione, ogni camera con pavimento in parquet di noce possiede TV, frigobar, telefono, cassetta di sicurezza, scrivania con presa dati per computer, terrazza o balcone, bagno privato con box doccia, specchio ingranditore e set di cortesia.

Il Ristorante

Il ristorante intero offre una colazione internazionale a buffet ed una vasta proposta di piatti della tradizione e di pesce con menù alla carta. Il ristorante è aperto a pranzo e cena anche alla clientela esterna.

Il Casentino

Il Casentino è una delle quattro vallate principali in cui è suddivisa la provincia di Arezzo; è la valle in cui scorre il primo tratto del fiume Arno, che nasce dal Monte Falterona.
Il paesaggio varia dalle grandi foreste delle zone di montagna alle zone pianeggianti e collinari del fondovalle. Le caratteristiche peculiari del territorio sono probabilmente una delle cause che hanno indotto Francesco d’Assisi a scegliere la Verna (oggi sede di un convento francescano) come luogo di preghiera, e San Romualdo a fondare l’Eremo di Camaldoli.
I principali centri casentinesi sono quelli Bibbiena, principale centro artigianale e industriale, e quello di Poppi, che fa parte del club dei “borghi più belli d’Italia”.
In tutto il territorio del Casentino vengono svolte una serie di manifestazioni che rendono il soggiorno in Casentino tutt’altro che noioso. Numerose rievocazioni storiche, sagre gastronomiche, mostre mercato di collezionismo e antiquariato si svolgono in ogni periodo nei vari Comuni. Vi sono inoltre manifestazioni di interesse nazionale ed internazionale quali il Rally del Casentino, la Biennale Internazionale d’Arte fabbrile e campionato del mondo di forgiatura, il festival internazionale Naturalmente PianoForte, varie mostre fotografiche e il Festival internazionale d’organo de la Verna.

Il menù del cenone:

... disponibile a breve

Pacchetti disponibili per l'offerta:

prezzo
€ 175.00 x
durata
2 giorni (1 notti)
destinazione
Subbiano (AR)
sistemazione
hotel a Bibbiena
trattamento
pernottamento e colazione
cenone
(nel castello)
veglione
(nel castello)
codice offerta
01007-0567
RICHIEDI DISPONIBILITÀ I prezzi nel sito sono a persona, salvo dove diversamente indicato
I nomi, indirizzi e contatti delle strutture verranno comunicati a conferma della prenotazione

La quota comprende:

  • 1 notte con trattamento di pernottamento e prima colazione in camera doppia con bagno privato in hotel 3 stelle superior a Bibbiena (AR)
  • Cenone e veglione con musica dal vivo e bevande incluse come da menù nelle sale del Castello di Valenzano

La quota NON comprende:

  • Eventuali tasse di soggiorno, da pagare direttamente in hotel
  • viaggio e trasferimenti, da effettuarsi con mezzi propri
  • Quota di gestione pratica (a persona, applicata dai 12 anni in su), Extra, bevande, assicurazione e quanto non indicato ne "La quota comprende"